lunedì 24 novembre 2014

Significato giorni nascita Febbraio

1 FEBBRAIO


I nati il 1° febbraio sono contraddistinti da una forte natura concreta e anche molto razionale; non si accontentano di speculazioni astratte, ma avvertono l’esigenza di imprimere e fissare le proprie idee nella mente delle persone che li circondano; ostinati, caparbi e coraggiosi, sanno bene quando si trovano nel giusto e allora non sono disposti a fare la minima concessione. Spesso sono afflitti da problemi di carattere emotivo, specialmente in giovane età; i loro sentimenti tendono infatti a essere confusi, impulsivi e incontrollabili e non di rado finiscono per metterli nei pasticci. Persone sveglie e brillanti, devono però evitare di ricorrere ad attività fisiche, sensuali e sessuali con l’unico scopo di dimenticare per un po’ la razionalità, poiché questo comportamento crea assuefazione ed è potenzialmente deleterio. I nati il primo febbraio sono governati dal numero 1 e dal Sole. Il Sole simboleggia il fuoco e una forte energia creativa, che dovrebbe fluire regolarmente e non essere lasciata divampare a sprazzi, al di fuori di ogni controllo.


PREGI: Determinato, Mentalmente rapido, Posato

DIFETTI: Testardo, Troppo razionale, Inconsapevole di sé

2 FEBBRAIO

I nati il 2 febbraio non solo sono raffinati, sofisticati ed eleganti, ma spesso incarnano anche tutte quelle qualità (sia le migliori sia le peggiori) tipiche del gruppo sociale o della nazionalità a cui appartengono. Perciò per quanto possano essere dei tipi insoliti, rimangono tendenzialmente sempre ancorati alle proprie origini. Sono capaci di fare l’”impossibile” con apparente semplicità: in effetti la facilità con cui sanno utilizzare i propri mezzi consente loro di operare in modo così disinvolto; tuttavia malgrado tale scioltezza sembri una dote del tutto naturale, essa, in realtà, è il frutto di una grande disciplina e un duro lavoro. Con l’avanzare dell’età possono accusare una vasta gamma di disturbi, più di carattere cronico che non acuto; tuttavia questi problemi trovano un solido riscontro a livello fisico, dal momento che queste persone tendono a essere un tantino ipocondriache. I nati il secondo giorno di febbraio sono governati dal numero 2 e dalla Luna. Coloro che sono dominati dal numero 2 rendono al meglio, in genere, come partner e collaboratori, più che in qualità di leader, e questo è un aspetto che aiuta i più distaccati tra i nati il 2 febbraio nel lavoro o nei rapporti interpersonali. L’influsso della Luna può fungere da freno all’azione e all’iniziativa individuale, creando notevoli frustrazioni.


PREGI: Sofisticato, Dinamico, Originale

DIFETTI: Isolato, Distaccato, Scettico

3 FEBBRAIO

Molti dei nati il 3 febbraio sono estremamente attenti e scrupolosi nel curare i dettagli in ambito professionale e attribuiscono grande valore alla tecnica. Possiedono una particolare attitudine per quello che fanno, un’inconfondibile disinvoltura nell’adoperare i materiali di cui dispongono, nonché l’abilità di prendere cose anche molto lontane una dall’altra, metterle insieme e farle funzionare secondo un ordine ben preciso. Hanno un buon tempismo, riescono a cogliere il momento più opportuno per fra i propri passi, sul lavoro come in amore. Sono spesso indolenti nella cura della propria salute, perciò devono sottoporsi a regolari controlli; fino a che però la sorte li assiste riescono a gestirsi molto bene, anche con un approccio alla vita molto liberale (senza cioè troppa attenzione a quello che mangiano o come si mantengono). I nati il terzo giorno del mese sono governati dal numero 3 e dal pianeta Giove. Possono risultare alquanto caotici e ondivaghi e la combinazione Urano (che governa il segno dell’Acquario) e Giove conferisce spesso ricchezza e fortuna materiale.


PREGI: Tecnico, Attento ai dettagli, Perfezionista

DIFETTI: Inaffidabile, Emotivamente complicato, Indulgente con sé stesso

4 FEBBRAIO

I nati il 4 febbraio utilizzano ben raramente i metodi diretti; a volte, per via della loro natura decisamente fuori dal comune, danno l’impressione di non essere particolarmente brillanti dal punto di vista intellettivo, ma in realtà hanno un modo particolare e peculiare di fare le cose. Alcuni di essi si rendono ben presto conto di non percepire il mondo come tutti gli altri, ma di fronte a tale consapevolezza non si scompongono e continuano ad agire come meglio credono, anche in maniera bizzarra. Altri, invece, cercano di comportarsi in modo quanto mai diretto, ma di solito non ci riescono e finiscono per sentirsi come un pesce fuor d’acqua. I più felici e soddisfatti, comunque, sono coloro che sanno di essere semplicemente sé stessi, senza contare troppo sull’approvazione o gli elogi altrui. Si annoiano con facilità e se devono trascorrere molto tempo da soli cercano, di solito, di tenersi occupati con passatempi, progetti e attività. La loro iperattività è in parte dovuta anche all’impegno nel disfare i nodi che, in maniera magari involontaria, hanno formato. Inoltre tendono spesso a fare dietro front, o addirittura a ricominciare da zero. I nati il quarto giorno del mese sono governati dal numero 4 e dal pianeta Urano. Coloro che sono governati dal numero 4 possono risultare complicati e polemici e si risentono particolarmente se vengono presi in giro o risifutati per via delle loro peculiarità, tute caratteristiche che si trovano accentuate nei nati il 4 febbraio. Soggetti all’influsso di Urano, il numero 4 rappresenta, sovente, rapidi ed esplosivi cambiamenti d’umore, aspetto che vediamo amplificato nei nati il 4 febbraio, poiché l’Acquario, il segno al quale appartengono, è anch’esso governato da Urano.


PREGI: Sincero, Vivace, Divertente

DIFETTI: Dispersivo, Poco realistico

5 FEBBRAIO

I nati il 5 febbraio mettono una grande grazia e disinvoltura in tutto ciò che fanno e hanno un modo di fare molto persuasivo che, pur nella sua pacatezza, lascia chiaramente intendere quanto queste persone facciano sul serio. Probabilmente più eloquenti con i fatti che non con le parole, sono dotati di una presenza fisica rassicurante, che dà l’impressione di individui sui quali poter fare affidamento nei momenti difficili. Sono acuti e perspicaci e parlano sempre diritto al cuore dell’interlocutore; sono persone poliedriche e non di rado hanno una vita interiore discreta e riservata, alla quale è permesso accedere solo a pochi intimi. I nati il quinto giorno del mese sono governati dal numero 5 e dal pianeta Mercurio, che sta a indicare velocità di pensiero e cambiamento. Dal momento che Urano domina l’Acquario, i nati il 5 febbraio sono caratterizzati da poteri mentali molto dinamici, nonché dalla capacità di percepire verità più universali e oggettive. Qualunque ostacolo o trappola incontrino sul proprio cammino, le persone dominate dal numero 5 riescono comunque a riprendersi molto rapidamente, il che è particolarmente vero per i tenaci individui nati il 5 febbraio.


PREGI: Accomodante, Disinvolto, Aggraziato

DIFETTI: Rude, Incline a suscitare inimicizie, Altezzoso

6 FEBBRAIO

I nati il 6 febbraio presentano una forte necessità, e anche una grande capacità, di essere popolari all’interno del gruppo sociale a cui appartengono: effettivamente, quello che più conta per loro è l’ammirazione e l’elogio delle persone alle quali tengono. Sono di bell’aspetto, affascinanti e affabili ma, soprattutto, in grado di toccare la corda giusta nel cuore della gente. Si preoccupano molto del proprio aspetto ma devono concentrarsi su una alimentazione sana ed equilibrata. I nati il sesto giorno del mese sono governati dal numero 6 e dal pianeta Venere. Coloro che sono dominati dal numero 6 possiedono un magnetismo che attira sia la comprensione che l’ammirazione altrui. Inoltre, i nati in questo giorno subiscono anche l’influsso di Urano (che governa l’Acquario), la cui azione su Venere determina una vita emotiva piuttosto instabile, dalla quale si ritrovano spesso travolti. L’more diviene spesso il tema dominante di chi è governato dal numero 6.


PREGI: Impegnato, Apprezzato, Accomodante

DIFETTI: Inconsapevole di sé, Insicuro

7 FEBBRAIO

I nati il 7 febbraio guardano molto all’aspetto sociale delle situazioni e avvertono il desiderio di porre rimedio alle ineguaglianze che vedono intorno a sé. Essi sono da annoverarsi tra i più idealisti di tutto l’anno, ma chi non li capisce può scambiarli per individui duri, ironici, persino cinici. E’ vero infatti che sono piuttosto critici e severi nel giudicare la vita in sé, ma quasi sempre avanzano anche idee costruttive su come migliorarla. Più o meno ingenui che siano, i nati il 7 febbraio sono, di solito, attenti giudici del carattere e studiano con diligenza l’animo e la personalità umani. Scelgono le proprie amicizie con molta cura e, qualora si assumano la responsabilità di una famiglia, sono convinti che i figli possano insegnare molto che la loro infanzia debba essere vissuta nel modo più felice possibile. I nati il settimo giorno del mese sono governati dal numero 7 e da Nettuno, il pianeta acquatico che governa le visioni, i sogni e i fenomeni medianici, e i nati il 7 febbraio tendono a subire tali influssi instabili. Una convergenza Nettuno-Urano (quest’ultimo è il pianeta dominante dell’Acquario) sta a indicare la responsabilità al cambiamento e un sano desiderio di superare ogni tabù.


PREGI: Umano, Genuino, Spontaneo

DIFETTI: Poco realista, Troppo permissivo, Insoddisfatto

8 FEBBRAIO

I nati l’8 febbraio sanno interpretare e leggere i segni che li circondano e intuire quando è il momento più opportuno per sollevare una questione o compiere un determinato passo; negli affari sono dotati di un formidabile tempismo e sembra sempre che sappiano quindi leggere il futuro. Possono essere intellettuali, ideatori di progetti, o architetti o maghi del computer: certamente non saranno dei puri sognatori. Malgrado il loro talento però, dal punto di vista emotivo, tendono all’instabilità e al caos. I nati l’ottavo giorno del mese sono governati dal numero 8 e dal pianeta Saturno, il quale conferisce un forte senso di responsabilità, insieme alla tendenza ad agire con cautela e senso dei limiti.


PREGI: Concettuale, Intuitivo, Tecnico

DIFETTI: Emotivamente confuso, Passivo

9 FEBBRAIO

I pittoreschi individui nati il 9 febbraio sono attratti dagli avvenimenti entusiasmanti e al tempo stesso sono in grado di generare essi stessi una grande quantità di energia. Si tratta quasi sempre di persone estremamente spontanee, che non conoscono restrizioni; è tuttavia loro dovere imparare a porsi delle regole, quando necessario: se infatti sapranno orientare correttamente le proprie energie, invece di disperderle, potranno rivelarsi di gran lunga più produttivi. Inoltre, se riescono a tenere a freno un po’ l’entusiasmo che li contraddistingue, è molto meno probabile che finiscano con l’esaurirsi prima del tempo o che si espongano a influssi nocivi. I nati il nono giorno del mese sono governati dal numero 9 e dal pianeta Marte. Il numero 9 è molto potente ed esercita un forte influsso su tutti gli altri numeri e, analogamente, i nati il 9 febbraio sono in grado di esercitare il proprio ascendente su coloro che li circondano. Marte è il pianeta della forza e della aggressività che conferisce loro una energia ancor più esplosiva per via dell’influsso di Urano, che governa l’Acquario.


PREGI: Pittoresco, Vibrante, Produttivo

DIFETTI: Dispersivo, Inquieto, Incline a lunghe sofferenze

10 FEBBRAIO

I nati il 10 febbraio ricercano l’approvazione del più alto numero di persone possibile, anche al di là della loro ristretta cerchia di conoscenze, di cui pure non disdegnano l’apprezzamento. Molti desiderano essere stimati per i successi ottenuti, entrando a far parte delle alte sfere della società o della cultura. Il loro atteggiamento è quasi sempre quello del “perdere o lasciare”. Con questo non si vuol affermare che essi siano per forza combattivi o portati al confronto ad ogni costo: semplicemente sanno bene come agire alla propria maniera e sono piuttosto sicuri di sé. Capaci di arrivare ai sentimenti e alle emozioni degli altri in maniera estremamente diretta, non sono, però, molto espansivi nel dimostrare ciò che provano. I nati in questo giorno rischiano, non di rado, di finire con l’essere apprezzati, idolatrati… ma anche molto soli. I nati il decimo giorno del mese sono governati dal numero 1 (1+0=1) e da Sole. Coloro che sono dominati dal numero 1 amano primeggiare nelle attività che intraprendono, il che si traduce, talvolta, nel desiderio di controllare anche l’ambiente in cui operano. I nati il 10 febbraio devono fare attenzione a placare il sistema nervoso, poiché talvolta sono esageratamente eccitabili, e molto sensibili allo stress.


PREGI: Singolare, Sicuro si sé, Empatico

DIFETTI: Nervoso, Ripiegato su sé stesso, Distante

11 FEBBRAIO

Molti dei nati l’11 febbraio danno il proprio contributo al miglioramento della vita attorno a sé: si tratta, normalmente, di un miglioramento di natura concettuale o inventiva, oppure di impronta nettamente edonistica, ma che mira sempre a salvaguardare e perfezionare il benessere fisico di coloro che hanno vicino. Il concetto di miglioramento è assolutamente fondamentale per queste persone, convinte come sonno che nulla sia confortevole o efficiente come davvero potrebbe essere. I nati l’11 febbraio possono incontrare più difficoltà a livello emotivo rispetto ad altre persone, la libertà è un tema fondamentale, specialmente per quanto riguarda l’abilità di superare i limiti. I nati l’11 febbraio corrono il rischio di sottovalutare il fatto che molte persone preferiscono essere lasciate in pace e libere di fare di testa propria, anche se commettono errori o se agiscono in modo sbagliato. I nati l’undicesimo giorno del mese sono governati dal numero 2 (1+1=2) e dalla Luna. Chi è dominato dal numero due risulta, in genere, più efficiente in qualità di partner o collaboratore, piuttosto che come leader.


PREGI: Servizievole, Pieno d’inventiva, Intenditore

DIFETTI: Eccessivo, Troppo coinvolto, Insensibile

12 FEBBRAIO

I nati il 12 febbraio presentano una spiccata abilità nell’unificare elementi differenti all’interno del loro ambiente. Sia che si tratti di mantenere unita una famiglia piena di problemi, sedare una lite tra amici, o prendere in mano le redini per risolvere una disputa all’interno di una associazione, essi si ritrovano, spsso, a colmare dei divari tra le persone. Sono individui poliedrici, dotati di molteplici attitudini ed è per loro una sfida riuscire ad unificare le diverse sfaccettature della loro personalità. Il loro motto preferito è: “Inutile fasciarsi la testa prima ancora di rompersela”. I nati il dodicesimo giorno del mese sono governati dal numero 3 (1+2 = 3) e da Giove, il pianeta dell’espansione. La natura gioviana del numero 3 incita i nati il 12 febbraio a seguire la propria vocazione con entusiasmo, mentre l’influsso di Urano (pianeta dominante dell’Acquario) conferisce l’aggressività, la forza e la fortuna necessarie a realizzare i progetti personali.


PREGI: Poliedrico, Protettivo, Concettuale

DIFETTI: Intollerante, Inflessibile, Chiuso

13 FEBBRAIO

Individui vigorosi e pieni di energia, i nati il 13 febbraio sono attratti praticamente da qualunque cosa sia stimolante, nei limiti del ragionevole: cercano le situazioni eccitanti e, a livello personale, amano essere al centro dell’attenzione; molti, anzi, possono essere definiti tranquillamente degli esibizionisti. Sono spesso focosi e disinibiti, un atteggiamento che, nella maggior parte dei casi, è sano ed espressivo, ma che può portare, nei meno evoluti, a tendenze violente o autodistruttive (o entrambe). I nati il 13 febbraio devono cercare di stabilire un collegamento con la propria interiorità, sforzandosi di mantenere i contatti con essa e, magari, scavando nel profondo della loro complessa personalità, al fine di continuare a muoversi sulla strada dello sviluppo individuale. I nati il tredicesimo giorno del mese sono governati dal numero 4 (1+3=4) e dal pianeta Urano, che è al tempo spesso ondivago ed esplosivo. Per tradizione, il numero 4 sta indicare ribellione, convinzioni molto personali e desiderio di cambiare le regole. Sebbene il 13 sia spesso considerato un numero sfortunato, è, al contrario, un numero potente, che implica la responsabilità di utilizzare con saggezza tali poteri, pena il rischio di autodistruzione.


PREGI: Spontaneo, Estroverso, Vigoroso

DIFETTI: Impulsivo, Avventato, Confuso

14 FEBBRAIO

Individui molto spiritosi, i nati il 14 febbraio sono dei maestri nelle battute e nei commenti secchi e ironici, e non di rado riescono a freddare l’interlocutore. Essi sanno far ridere la gente, ma sono capaci anche di far riflettere. Devono tenere a bada la loro ironia affinché non si trasformi in sarcasmo, per non suscitare contrasti. Sono dotati di estrema velocità di pensiero e grande abilità di concentrazione. I nati il quattordicesimo giorno del mese sono governati dal numero 5 (1+4=5) e da Mercurio, il pianeta della Velocità. Il numero 5 assicura ai nati il 14 febbraio, forti abilità mentali, ulteriormente accentuate dall’influsso di Urano, che governa l’Acquario.


PREGI: Arguto, Affabile, Divertente

DIFETTI: Troppo aggressivo, Tagliente, Capace di ferire

15 FEBBRAIO

I nati il 15 febbraio hanno una grande ingegno e una vivida immaginazione e, sia nelle attività di carattere tecnico, sia di natura poetica, essi sanno tramutare le strane visioni e i sogni in realtà concreta. Amano fare in modo che le cose intorno a loro si svolgano tranquillamente e senza problemi, non soltanto per il benessere degli altri, ma anche perché così possono assicurarsi una libertà d’azione maggiore, senza essere soggetti a responsabilità molto vincolanti, fattore che essi reputano decisamente importante. Amanti della natura, adorano sentirsi liberi di scorrazzare, di pensare come vogliono, di lasciar volare la mente su tutte le meraviglie che il mondo offre. I nati il quindicesimo giorno del mese sono governati dal numero 6 (1+5=6) e dal pianeta Venere. Coloro che sono dominati dal numero 6 possiedono, generalmente, un forte magnetismo che attrae gli altri e, in talune occasioni, arrivano persino a ispirare l’adorazione altrui. Tuttavia, l’influsso congiunto di Venere e Urano (pianeta dominante dell’Acquario), li rende emotivi e impressionabili, e talvolta indica anche una vita amorosa alquanto fluttuante.


PREGI: Curioso, Ingegnoso, Affettuoso

DIFETTI: Caotico, Ipersensibile, Lunatico

16 FEBBRAIO

I nati il 16 febbraio sono vitali, coraggiosi ed espansivi, capaci di infondere vita a tutto ciò che fanno; ammirano la spontaneità e detestano i modi di fare artificiosi, calcolati e forzati. Possiedono spesso la capacità di comprendere quando una operazione è destinata a fallire e avvertono con grande intuito quando è necessario andarsene e proseguire in un’altra direzione. Dimostrano un approccio positivo alla vita, particolarmente evidente nell’amore che dimostrano per i bambini e gli animali; essi ammirano molto tutto ciò che è semplice, sincero e diretto. I nati il sedicesimo giorno del mese sono governati dal numero 7 (1+6=7) e da Nettuno, il pianeta dell’acqua. Coloro che sono dominati dal numero 7 non riescono, in alcuni casi, a tenere fede alle proprie idee e, nelle situazioni più estreme, possono anche perdere ogni contatto con la realtà. Chi è nato in questo giorno deve resistere alla tentazione di abbandonare la prudenza, soprattutto nelle questioni di denaro.


PREGI: Animato, Vitale, Spontaneo

DIFETTI: Brusco, Agitato, Esplosivo

17 FEBBRAIO

Individui molto sensibili, i nati il 17 febbraio si corazzano spesso, in giovane età, con una robusta armatura e con essa si lanciano poi in una vera e propria lotta contro il mondo. Poiché non amano essere ostacolati nella realizzazione personale, spesso scelgono di ignorare un piacevole e auspicabile contatto umano, per non rimanervi intrappolati. Non esitano mai a intervenire in difesa di sé stessi, dei familiari o degli amici, persino di un estraneo, se questi si trova in una situazione difficile. Dotati di una straordinaria concretezza, hanno una calma e un’imponenza fisica che costringono l’interlocutore ad agire con la massima cautela, e che danno a intendere agli avversari che con tipi così non si scherza affatto. I nati il diciassettesimo giorno del mese sono governati dal numero 9 (1+7=8) e dal pianeta Saturno. Quest’ultimo è caratterizzato da un forte senso dei limiti e delle restrizioni, nonché da una spiccata tendenza alla sentenziosità. Il numero 8 implica spesso un conflitto con il mondo materiale e quello spirituale; chi è governato da questo numero è, in alcuni casi, una persona molto sola, incline ad abbandonarsi agli eccessi.


PREGI: Indomito, Spirituale, Sensibile

DIFETTI: Corazzato, Isolato, Intrappolato

18 FEBBRAIO

I magnetici individui nati il 18 febbraio animano e ravvivano il mondo intorno a sé con le loro idee ed energie. Sono molto lungimiranti e hanno ambizioni ben definite. Sono spesso persone alquanto sicure di sé, individui estremamente autonomi, che hanno davvero bisogno di dedicare molto tempo a sé stessi e che non sono capaci di sottrarsi ad una richiesta di aiuto. I nati il diciottesimo giorno del mese sono governati dal numero 9 (1+8=9) e dal pianeta Marte. Il numero 9 è molto potente e possiede un forte ascendente su tutti gli altri numeri; analogamente i nati il 18 febbraio sono in grado di esercitare una forte influenza sulle persone intorno a sé. L’effetto di Urano (pianeta che governa l’Acquario) su Marte sta, qualche volta, a indicare, nei nati in questo giorno, una certa instabilità e un carattere impulsivo.


PREGI: Magnetico, Sensibile, Filosofico

DIFETTI: Distante, Isolato, Impaziente


19 FEBBRAIO

Persone tenaci e determinate, i nati il 19 febbraio avvertono la necessità di esplorare, senza timore alcuno, l’ambiente circostante, seguendo i propri istinti indagatori che li portano verso mondi lontani. Amano aprire nuovi orizzonti con le loro attività e l’idea di dare ai concetti o alle proposte il proprio marchio personale li attira enormemente; l’impulso verso il successo è per essi sempre molto sano e vitale. Sono spesso dotati di spiccate abilità dirigenziali, eppure è raro che desiderino detenere il comando. I nati il 19 febbraio vanno alquanto soggetti a rimanere vittime di incidenti o infortuni e devono fare attenzione, in particolare, alle ferite alle gambe e ai piedi. I nati il diciannovesimo giorno dell’anno sono governati dal numero 1 (1+9 =10, 1+0=1) e dal Sole. Chi è dominato dal numero 1 ama primeggiare, è tendenzialmente ambizioso e detesta le restrizioni. Dal momento che i nati il 19 febbraio appartengono alla cuspide Acquario-Pesci, sono governati sia da Urano sia da Nettuno; di conseguenza, essi sono spesso interessati ai fenomeni relativi alla telepatia, al misticismo e alla religione.


PREGI: Audace, Fantasioso, Forte

DIFETTI: Imprudente, Duro, Incapace di controllarsi


20 FEBBRAIO

I nati il 20 febbraio sono particolarmente interessati al tema delle impressioni, sia quelle che ricevono dall’esterno sia quelle che trasmettono agli altri. Data la loro natura sensibile e ricettiva, possiedono, solitamente, una memoria fotografica, grazie alla quale riescono, anche diverso tempo dopo, a riprodurre minuziosamente tutto ciò che hanno visto o sentito. I nati in questi giorno presentano un’incredibile voglia di vincere; se possibile però, farebbero bene a evitare di trionfare a scapito dei sentimenti di qualcun altro. I nati il 20 febbraio hanno i nervi fragili e ogni tanto rischiano di andare in tilt; inoltre, a volte, sono anche soggetti ad allergie cutanee. I nati il ventesimo giorno del mese sono governati dal numero 2 (2+0=2) e dalla Luna. Coloro che sono dominati dal numero due tendono ad essere dolci, fantasiosi ed estremamente sensibili alle critiche o alla disattenzione altrui. Inoltre, a volte, si offendono facilmente e sono inclini all’irritabilità. La Luna conferisce una personalità assai emotiva e impressionabile. L’influsso di Nettuno (che governa i Pesci) e di Urano (pianeta dominante dell’Acquario) dona, ai nati in questo giorno, grande intuito, o, addirittura, poteri medianici.


PREGI: Ricettivo, Collaborativo, Memorabile

DIFETTI: Impressionabile, Reattivo, Eccessivamente emotivo


21 FEBBRAIO

I nati il 21 febbraio lottano spesso per esprimere l’aspetto più intimo e personale di sé. Sono capaci di mostrare un notevole intuito per quel che riguarda le emozioni e le motivazioni altrui. Una delle più importanti conquiste a cui questi individui mirano è qualcosa di molto semplice: l’intimità; tuttavia ai loro occhi, il fatto di condividere completamente il proprio essere con un’altra persona, permettendole di vederli come realmente sono, senza alcun tipo di difesa, è forse il più grande regalo che possano fare. Non è affatto raro che abbiano alle spalle un’infanzia molto problematica dal punto di vista emotivo e spesso la causa di tali difficoltà è da ricondurre al genitore del sesso opposto. I nati il ventunesimo giorno del mese sono governati dal numero 3 (2+2=3) e da Giove, il pianeta dell’espansione. Coloro che sono dominati dal numero 3 presentano l’inclinazione ad essere alquanto ambiziosi, talvolta addirittura dispotici. L’influsso di Giove conferisce un atteggiamento espansivo nei confronti del mondo, ma, se congiunto con i poteri di Nettuno (pianeta governatore dei Pesci), regala, in taluni casi, un certo discernimento nelle questioni finanziarie, parallelamente a una visione del mondo piuttosto idealistica e spirituale.


PREGI: Molto sensibile, Consapevole di sé, Sincero

DIFETTI: Preoccupato di sé stesso, Insoddisfatto, Distaccato


22 FEBBRAIO

I nati il 22 febbraio tendono ad annullare il proprio “io” per mettersi al servizio di una causa importante; a volte, infatti, benché il loro universo interiore sia alquanto intricato e complesso, e sebbene siano dotati di una profonda emotività, fanno di tutto perché questo non divenga la loro preoccupazione principale, e cercano, al contrario, di porre l’attenzione sul mondo esterno, focalizzandosi su ideali e obiettivi degni di considerazione. Si tratta di individui dotati di un rigido senso del dovere, che a volte risultano piuttosto austeri e implacabili. I nati di questo giorno sono spesso molto critici nei confronti della società in cui vivono e non di rado assumono un atteggiamento rivoluzionario o una posizione d’avanguardia. Sanno essere leader carismatici, in grado di ispirare lealtà nei proprio seguaci. I nati il ventiduesimo giorno del mese sono governati dal numero 3 (2+2=4) e dal pianeta Urano. Poiché il 22 è u numero doppio, i nati in questo giorno sviluppano, a volte, un particolare interesse per i gemelli, le coincidenze, la simmetria o altri doppi.


PREGI: Altruista, Idealista, Devoto

DIFETTI: Intransigente, Pessimista, Ipercritico


23 FEBBRAIO

I nati il 23 febbraio sono specializzati nel proporre le proprie idee e sé stessi come valide alternative a situazioni non proprio perfette. Normalmente sono molto bravi nel trovare la soluzione ai problemi e sono sempre impegnati a portare avanti le cose in una direzione positiva. Individui molto realisti e concreti, sanno valutare attentamente le situazioni e di solito individuano proprio ciò che può essere migliorato. Se, una volta imboccata una strada, non ottengono successo, in genere non si ritirano, ma scelgono un altro percorso. Tendono a pretendere troppo da sé stessi, perciò è importante che imparino a rilassarsi e a riposare. Inoltre, altrettanto essenziale per la loro salute è concedersi notte tranquille, di sonno ininterrotto. I nati il ventitreesimo giorno del mese sono governati dal numero 5 (2+3=5) e dal pianeta Mercurio. Dal momento che Mercurio rappresenta rapidità di pensiero e cambiamento, i nati il 23 febbraio sono, a volte, anch’essi inclini a dimostrarsi sia eccessivamente reattivi a livello mentale, sia a cambiare molto spesso l’ambiente fisico. Il numero 23 è associato agli eventi, il che si rivela particolarmente vero per i nati il 23 febbraio, che amano essere sempre il centro dell’azione.


PREGI: Persuasivo, Analitico, Pragmantico

DIFETTI: Ipercritico, Negativo, Saccente



 24 FEBBRAIO

Il tema del sacrificio svolge un ruolo fondamentale nella vita dei nati il 24 febbraio e può manifestarsi in svariati modi. Spesso sacrificano le cose a cui tengono maggiormente a favore di una causa, per realizzare i sogni dei propri genitori o i desideri di un compagno o della famiglia. Sono portati però a pretendere un certo sacrificio anche dagli altri, specialmente da coloro che amano. Moltissimi dei nati il 24 febbraio presentano una inclinazione ad adagiarsi in una vita comoda, all’insegna della sensualità e di una relativa inattività; di conseguenza farebbero bene a prestare attenzione ai disturbi dovuti alla vita sedentaria, che colpiscono soprattutto le gambe, la circolazione e il sistema linfatico. I nati il ventiquattresimo giorno del mese sono dominati dal numero 6 (2+4=6) e dal pianeta Venere che, congiunto a quello di Nettuno (che governa il segno dei Pesci) conferisce un fascino e una dolcezza estremamente romantici e magnetici, ma al tempo stesso tende a indebolire il loro senso della realtà sociale e personale. L’amore diviene, sovente, il tema dominante nella vita di chi è governato dal numero 6.


PREGI: Generoso, Aperto, Tollerante

DIFETTI: Assorbito da sé stesso, Troppo esigente, Statico


25 FEBBRAIO

Sebbene i nati il 25 febbraio si possano spesso definire individui formidabili, riescono ad esprimere totalmente il proprio potenziale solo quando possono dare il meglio di sé per una causa più grande di loro. I nati in questo giorno non hanno tempo da perdere con le questioni mediocri o insignificanti di qualunque genere; in alcuni casi tendono a mostrare un portamento regale, facendo ogni cosa con molta enfasi, senza, tuttavia, risultare mai né paternalistici né elitari. Hanno un subconscio molto attivo, perciò il sonno, e soprattutto l’attività onirica, sono per loro di estrema importanza. I nati il venticinquesimo giorno del mese sono governati dal numero 7 (2+5=7) e dal pianeta Nettuno, che regola gli stati mistici e religiosi. Tali influssi metafisici sono ulteriormente amplificati nei nati il 25 febbraio poiché anche il segno a cui appartengono, i Pesci, è dominato da Nettuno. Solitamente chi è governato dal numero 7 ama i viaggi e i cambiamenti, ma dal momento che il 25 è anche legato al pericolo, i nati il 25 febbraio devono stare attenti ed evitare gli incidenti.


PREGI: Fedele, Devoto, Generoso

DIFETTI: Troppo coinvolto, Ribelle, Poco realista


26 FEBBRAIO

I nati il 26 febbraio sono bravissimi a scuotere le altre persone sia a livello emotivo sia mentale e, poiché sono sintonizzati sulla stessa lunghezza d’onda dei sentimenti e delle emozioni altrui, riescono a turbare profondamente il prossimo. Veri e proprio maestri nell’esercizio della satira e dell’ironia, sanno anche utilizzare le proprie abilità critiche contro i difetti sia degli individui, sia delle istituzioni pubbliche. Grazie alla capacità di immedesimarsi nel prossimo, sono in grado (attraverso il proprio lavoro, o con le loro creazioni) di toccare la corda giusta nel cuore di individui che non conoscono neanche tanto bene o che, addirittura, non hanno mai incontrato di persona. I nati il 26 febbraio nutrono spesso molta fiducia nella loro capacità di mantenersi in buona salute, grazie all’autosuggestione e una visione positiva delle cose. Essi presentano tuttavia un forte bisogno di sensualità, che spesso si manifesta in un intenso amore per il cibo o altri tipi di piacere fisico. I nati il ventiseiesimo giorno del mese sono governati dal numero 8 (2+6=8) e dal pianeta Saturno, il quale presuppone senso di responsabilità, cautela e fatalismo; nel caso dei nati il 26 febbraio, può risultare accentuata la tendenza al conservatorismo e al dispotismo. Coloro che sono dominati dal numero 8 sono soliti costruirsi la vita e la carriera con lentezza e attenzione. Anche se sono, di norma, generosi, gli influssi saturniani, possono attribuire loro un aspetto austero e solenne.


PREGI: Empatico, Critico, Stimolante

DIFETTI: Borioso, Arido, Polemico


27 FEBBRAIO

I nati il 27 febbraio possiedono un fortissimo intuito per quel che riguarda i processi che muovono il mondo intorno a loro e spendono una gran parte delle loro energie per arrivare a comprendere i fattori che stanno alla base della vita di ogni giorno: come funzionano le cose, perché le persone agiscono in un determinato modo piuttosto che in un altro, come volgere le circostanze a proprio vantaggio. Il loro animo indagatore riesce ad esplorare anche l’ambito sociale, quello internazionale e universale e, procedendo sempre con circospezione, essi possono contare sulla saggezza acquisita gradualmente dalle esperienze, e spingersi in tal modo verso imprese sempre nuove e più ambiziose. Amano lasciar libera la mente di volteggiare da un argomento all’altro, affrontando i temi più svariati, e in genere si circondano di persone (gli amici, il partner) altrettanto attivi a livello intellettuale. I nati il ventisettesimo giorno del mese sono governati dal numero 9 (2+7=9) e dal pianeta Marte, che è simbolo di forza e aggressività e la combinazione tra Marte e Nettuno (che governa i Pesci) può conferire ai nati il 27 febbraio un potere quasi ipnotico sulla mente degli altri.


PREGI: Magnetico, Abile, Terreno

DIFETTI: Inconsapevole di sé, Esigente, Emotivamente confuso

28 FEBBRAIO

I nati il 28 febbraio sono contraddistinti da uno straordinario entusiasmo per la vita, che trasmettono a tutte le persone che incontrano. Individui positivi e pieni di energia, sanno ravvivare molto le situazioni con il loro vigore, ma a volte hanno anche la tendenza a prendere una direzione completamente sbagliata, andando avanti a tutta velocità; e difficilmente se ne rendono conto, travolti come sono dal loro entusiasmo. Poiché scelgono di vivere in maniera così frenetica e irriducibile, i nati in questo giorno del mese sono destinati a provare molte più esperienze della media delle altre persone, e davvero molti di essi non potrebbero agire in nessun altro modo. I nati il ventottesimo giorno del mese sono governati dal numero 1 (2+8=10, 1+0=1) e dal Sole. Chi è dominato dal numero 1 ama, solitamente, primeggiare in quello che fa, ha idee chiare, è estremamente individualista e ansioso di raggiungere la vetta. I nati il 28 febbraio sono esageratamente romantici e sempre alla ricerca di affetto.


PREGI: Stimolante, Vivo, Ricco di personalità

DIFETTI: Esaltato, Eccessivo, Avventato


29 FEBBRAIO

I nati il 29 febbraio sono dotati di un’inconfondibile aria giovanile, sembrano avere nove vite come i gatti e riescono a sfuggire sempre alle situazioni pericolose. Tendono ad essere individui molto originali, cosa di cui sono perfettamente consci: prestissimo si renderanno conto di essere alquanto particolari, perché la loro maniera di percepire il mondo sembra spesso agli antipodi con quella generalmente conosciuta. I nati il ventinovesimo giorno del mese sono governati dal numero 2 (2+9=11, 1+1 = 2) e dalla Luna, che gli conferisce uno spiccato romanticismo e idealismo, ma anche una certa difficoltà a seguire i ragionamenti logici. I nati il 29 febbraio devono fare particolare attenzione alle illusioni, specialmente se sono loro stessi a crearsele.


PREGI: Giovanile, Disponibile, Intenditore

DIFETTI: Incline a lasciarsi andare, Immaturo


Nessun commento: