lunedì 24 novembre 2014

Significato giorni nascita Dicembre

1 DICEMBRE

I nati il primo dicembre sono persone schiette ed esplicite, che non hanno paura di sostenere le parole coi fatti. Tuttavia, abituati come sono ad accompagnarne questo atteggiamento con ironia e un’irresistibile aria d’innocenza, non hanno difficoltà a conquistare il prossimo. Questi “svergognati” trascurano le regole di galateo e di comportamento quando lo desiderano, soprattutto se si tratta di importanti questioni personali. Persone magnanime e generose, amano condividere ciò che hanno con i propri cari o con coloro che sentono più vicini, non solo a livello finanziario, ma soprattutto in termini di tempo e di attenzioni. I nati in questo giorno sono molto inclini a flirtare con l’altro sesso. Però, nonostante si divertano a esercitare il proprio fascino su tutti indistintamente, scelgono poi di svelare i sentimenti più profondi solo alle persone davvero speciali. I nati il primo giorno del mese sono governati dal numero 1 e dal Sole. Coloro che sono dominati dal numero 1 sono individualisti, estremamente determinati e ansiosi di arrivare in vetta. Il Sole sta a indicare il fuoco e una forte energia creativa, che dovrebbe fluire con regolarità e non essere lasciata divampare a sprazzi, al di fuori di ogni controllo.


PREGI: Vibrante, Estroverso, Energico

DIFETTI: Logorato, Tendente a sprecare energie, Inconsapevole

2 DICEMBRE

I nati il 2 dicembre sono dotati di una forza d’animo straordinario; per quanto costituzione esile, sono destinati a esercitare su chi li circonda un potere di gran lunga maggiore di quello che si potrebbe intuire incontrandoli per la prima volta. Soltanto quando li si vede in azione, essi risplendono tutto il loro fulgore e l’effetto magico che esercitano sugli altri è in alcuni casi simile alla sensazione che si prova quando si viene improvvisamente colpiti da un bel pugno. I nati il secondo giorno del mese sono governati dal numero 2 e dalla Luna. Chi è governato dal numero 2 spesso rende al meglio quando lavora in équipe o in società, più che come leader.


PREGI: Dinamico, Lucido, Umano

DIFETTI: Irritabile, Portato a Giudicare, Manipolatore

3 DICEMBRE

I nati il 3 dicembre non permettono ad alcun ostacolo di frapporsi tra loro e la relazione dei propri sogni; ingenerosi nell’attuazione dei progetti, riescono a essere tanto riservati e manipolati quanto è loro necessario per arrivare allo scopo che si sono prefissi. Tuttavia questo non è di per sé un giorno di forte ambizione personale: anzi, si tratta di persone interessate molto di più alle proprie creazioni, alla famiglia, al lavoro, agli hobby in quanto tali che non alla corsa al successo o al potere fine a se stesso. Alcuni potrebbero dare l’impressione, con grande dispiacere da parte dei famigliari, di non impegnarsi particolarmente per raggiungere il successo economico. I nati il terzo giorno del mese sono governati dal numero 3 e dal pianeta Giove. In genere, tutti coloro che sono governati dal numero 3 aspirano alle posizioni più alte del proprio settore e i nati il 3 dicembre non fanno eccezione a questa regola. Chi è governato dal numero 3 ama essere indipendente, perciò opera con maggiore efficienza se lavora in proprio, oppure come libero professionista.


PREGI: Concentrato, Innovativo, Tecnicamente Abile

DIFETTI: Reticente, Anomalo, Inavvicinabile

4 DICEMBRE

I nati il 4 dicembre sono persone coraggiose, aggressive e passionali, che si gettano a capofitto in ogni cosa, anima e corpo. Dolore, lotta e conflitto non sono affatto degli estranei per loro e molto spesso si trovano a sfidare ostacoli giganteschi, oppure a combattere anche se tutti i pronostici li danno perdenti. Ciononostante possono avere ottime probabilità di raggiungere i propri obiettivi utilizzando una curiosa combinazione di garbo e vitalità e, contemporaneamente, facendo attenzione a non suscitare negli altri inutili gelosie.Alcuni tra i nati in questo giorno, mostrano di essere particolarmente abili nell’insinuare la paura nel più temuto degli avversari, o per lo meno un preoccupante senso d’angoscia. I nati il quarto giorno del mese sono governati dal numero 4 e dal pianeta Urano. Coloro che sono governati dal numero 4 hanno spesso un modo molto caratteristico e personale di fare qualunque cosa; Urano indica variabilità improvvisa e imprevedibilità d’azione, tratti ulteriormente amplificati nei nati il 4 dicembre.


PREGI: Energico, Determinato, Aggressivo

DIFETTI: Dirompente, Autoritario, Dispotico

5 DICEMBRE

I nati il 5 dicembre possiedono un’immensa fiducia nella propria abilità di portare le cose a compimento; a volte si tratta di una sicurezza effettivamente giustificata, a volte invece no. Infatti, sebbene siano capaci di mosse brillanti e geniali, può anche succedere che falliscano in pieno e, quando questo accade, le ragioni sono quasi sempre da ricercare in un atteggiamento spesso poco realistico, in una visione del mondo troppo colorata di rosa, più che in errori commessi nel coraggioso tentativo di riuscire. Devono, quindi, cercare di comprendere che non è soltanto la qualità degli sforzi che determina un risultato positivo, bensì anche un’attenta valutazione preliminare delle possibilità effettive che tali tentativi offrono. I nati il quinto giorno del mese sono governati dal numero 5 e da Mercurio, il pianeta della velocità, che indica rapidità di pensiero e cambiamento. Chi è governato dal numero 5 ha un’ottima capacità di recupero dai colpi inferti nella vita.


PREGI: Fiducioso, Audace, Attivo

DIFETTI: Presuntuoso, Poco Realistico, Inconsapevole

6 DICEMBRE

I nati il 6 dicembre sembrano riuscire a tirar fuori il meglio da ogni situazione e hanno un intuito infallibile nel riconoscere i diamanti allo stato grezzo; per esempio, può accadere loro di fiutare una condizione economica piuttosto vantaggiosa, magari una nicchia non ancora sfruttata all’interno del mercato, o comprende l’enorme potenziale nascosto di un’azienda, di una persona o di un’idea, se se soltanto si riuscisse a organizzare il tutto un pò meglio. Quando intravedono uno spiraglio di luce, si fanno avanti senza alcuna esitazione. I nati il sesto giorno del mese sono governati dal numero 6 e dal pianeta Venere. Chi è governato dal numero 6 possiede una sorta di magnetismo che attira simpatia e ammirazione; Coloro che sono governati dal numero 6 hanno spesso una vita dominata dal tema dell’amore.


PREGI: Pragmatico, Percettivo, Abile

DIFETTI: Troppo coinvolto, Insensibile, Autoritario

7 DICEMBRE

I nati il 7 dicembre sono davvero unici. Per gran parte della vita incontrano molta difficoltà ad adattarsi a chi li circonda e ciò vale a scuola, sul lavoro o nell’ambito stesso del proprio nucleo famigliare. Spesso crescono con la convinzione di essere anomali, curiosi… o, più semplicemente, molto eccentrici. Non importa se lo siano veramente o meno, essi ne sono persuasi e spesso si comportano in modo da tener fede a questo principio. Di solito sono attratti da persone che, come loro, sono un pò stravaganti. I nati il settimo giorno del mese sono governati dal numero 7 e dal pianeta Nettuno. Nettuno è il pianeta dell’acqua che domina le visioni, i sogni e i fenomeni medianici e i nati il 7 dicembre potrebbero avere una predisposizione a tali instabili influssi. Chi è governato dal numero 7 è normalmente caratterizzato da un particolare amore per i viaggi e i cambiamenti.


PREGI: Fantasioso, Sensibile, Molto Particolare

DIFETTI: Eccessivo, Nervoso, Schivo

8 DICEMBRE

I nati l’8 dicembre si impegnano anima e corpo nei propri tentativi, sia nella vita personale sia nella sfera privata. Nei rapporti d’amicizia e in quelli d’amore, si donano completamente e quando hanno preso una decisione si sentono assolutamente coinvolti. A volte sorgono dei problemi riguardo all’intensità del loro impegno e al relativo senso di responsabilità; se, per esempio, sono obbligati ad abbandonare una situazione famigliare o di gruppo di lavoro, soffrono di un terribile senso di colpa, tormentandosi per avere dimenticato le persone care, anche quando le circostanze andavano al di là del loro controllo. I nati l’ottavo giorno del mese sono governati dal numero 8 e dal pianeta Saturno. Coloro che sono governati dal numero 8 tendono di solito a costruire la propria vita o la propria carriera molto lentamente e con estrema accuratezza Chi è dominato dal numero 8 può presentare un aspetto esteriore freddo e distaccato.


PREGI: Interessante, Amichevole, Energico

DIFETTI: Tormentato, Irresoluto, Incoerente

9 DICEMBRE

I nati il 9 dicembre sono persone attive, fantasiose e che adorano avere tutti i riflettori puntati su di sé; la vita è, ai loro occhi, una romantica avventura, piena di audaci imprese e sorprendenti esperienze. Più di ogni altra cosa, essi hanno bisogno di sentirsi la grande attrazione dello spettacolo, i protagonisti di quella meravigliosa tragedia che è la vita. Da piccoli sono normalmente abbastanza tranquilli, dotati di un animo sensibile e di una fervida immaginazione. I ruoli eroici ed entusiasmanti che impersonano, con la fantasia, in giovane età possono in seguito servire da modello, aiutandoli a diventare più estroversi da adulti. I nati il nono giorno del mese sono governati dal numero 9 e dal pianeta Marte. Il numero 9 ha una fortissima influenza sugli altri numeri: se si aggiunge al numero 9 un numero qualsiasi, il risultato sarà una scomposizione di quello stesso numero (per esempio 5+9=14, 4+1=5). Analogamente i nati il 9 dicembre sono in grado di influenzare gli altri.


PREGI: Romantico, Impetuoso, Energico

DIFETTI: Mal Indirizzato, Dominato dall’Immaginazione

10 DICEMBRE

I nati il 10 dicembre tendono ad interiorizzare i propri sentimenti e nella vita procedono con un’opinione piuttosto modesta di se stessi; se a volte attirano l’attenzione su di sé è probabilmente solo per sottolineare il tipo di messaggio che vogliono inviare agli altri, oppure per sostenere una causa. Presunzione, orgoglio, arroganza ed egoismo sembrano talvolta parole del tutto sconosciute per queste persone, il cui più grande desiderio è quello di servire il prossimo. Accade molto di raro che gli altri comprendano la profondità delle loro emozioni, che sono estremamente intime e private, molto difficili da condividere con qualcuno. I nati il decimo giorno del mese sono governati dal numero 1 (1+0=1) e dal Sole. Chi è governato dal numero 1 ama primeggiare in tutto quello che fa. Il Sole tende ad assicurare un “io” ben sviluppato e un orientamenti alla vita positivo, decisamente umano.


PREGI: Interiormente calmo, Intenditore, Spirituale

DIFETTI: Imperscrutabile, Solitario

11 DICEMBRE

I nati l’11 dicembre sono persone fondamentalmente serie, intense, riflessive e molto decise; sono estremamente determinati verso quelli che ritengono essere i propri obiettivi e pertanto riesce difficile fermarli. Nonostante il loro profondo orientamento mentale (che non trova necessariamente espressione a livello verbale), sono spesso dotati di un aspetto fisico importante, e tale combinazione di pensiero e fisicità li rende estremamente forti. I nati l’undicesimo giorno del mese sono governati dal numero 2 (1+1=2) e dalla Luna. Coloro che sono governati dal numero 2, più che un leader, è un ottimo giocatore di squadra. Il numero 11 è responsabile di una certa attrazione per il piano fisico e di un possibile interesse verso varie forme di doppio: coincidenze, gemelli, simmetrie, immagini speculari.


PREGI: Risoluto, Influente.

DIFETTI: Ripiegato su Se Stesso, Inconsapevole di Sé


12 DICEMBRE

I nati il 12 dicembre pongono fortemente l’accento sul proprio aspetto fisico, sul modo in cui si muove e, in generale, su tutto ciò che fanno con il corpo. Con questo non si vuole affermare che essi non pongano alcuna attenzione alla sfera mentale e spirituale; è solo che sono decisamente affascinati dai diversi atteggiamenti che il corpo può assumere; anzi, la loro specialità può a volte essere addirittura quella di leggere il linguaggio del corpo delle altre persone e riuscire a disporre di una sorta di finestra attraverso cui vedere lo stesso emotivo o psicologico di qualsiasi individuo con il quale si trovino ad integrare. I nati il dodicesimo giorno del mese sono governati dal numero 3 (1+2=3), e da Giove, il pianeta dell’espansione. Coloro che sono governati dal numero 3 cercano di raggiungere le posizioni più elevate nel proprio ambito. Chi è governato dal numero 3 ama essere autonomo, perciò può capitare ad alcuni di sentirsi quasi obbligati a rinunciare a un lavoro fisso per intraprendere una libera professione.


PREGI: Espressivo, Padrone di sé, Espansivo

DIFETTI: Materialista, Coercitivo, Confuso

13 DICEMBRE

I nati il 13 dicembre hanno un particolare sensibilità non solo per le linee generali, ma anche per i dettagli. Scrupolosi nel lavoro, plasmano la materia lentamente, con attenzione e grande precisione, senza mai perdere di vista gli obiettivi finali e a lungo termine. Nella loro personalità, quindi, il senso dei limiti si fonde con la tendenza all’espansione, il che accresce le possibilità di successo. Tuttavia, il rischio che spesso corrono è quello di rimanere bloccati in un’analisi eccessivamente minuziosa del lavoro di cui si stanno occupando in quel momento, diventando troppo cauti, preoccupati per tutto. I nati il tredicesimo giorno del mese sono governati dal numero 4 (1+3=4), e dal pianeta Urano, che è al tempo stesso ondivago ed esplosivo. Sebbene il 13 venga considerato da molti un numero sfortunato, è invece un numero molto potente, che implica la responsabilità di gestire questa forza in maniera saggia e avveduta.


PREGI: Attento, Percettivo, Riflessivo

DIFETTI: Seccatore, Irritante, Pignolo

14 DICEMBRE

I nati il 14 dicembre colpiscono spesso per il loro esibizionismo, ma in realtà si tratta di persone molto selettive, nel senso che scelgono attentamente quando, in che modo e in quali circostanze è il caso di mostrare se stessi o il proprio lavoro agli altri. Effettivamente, benché non si tratti certo di misantropi, ma di individui che sono anzi spesso alla ribalta, essi vivono tuttavia in un mondo molto intimo nel quale hanno libero accesso soltanto pochi eletti. I nati il quattordicesimo giorno del mese sono governati dal numero 5 (1+4=5) e dal pianeta Mercurio. A quei nati in questo giorno che, a causa della difficoltà che incontrano, si ritrovano confusi o perdono l’equilibrio, il numero 5 regala fortunatamente un carattere resistente, che li aiuta a riprendersi velocemente dai duri colpi della vita.


PREGI: Originale, Provocatorio, Audace

DIFETTI: Eccessivo, Lunatico, Solitario

15 DICEMBRE

I nati il 15 dicembre pensano in grande. Spesso lasciano che i pensieri scorazzino liberi, a volte addirittura sfrenati, e riconoscono ben pochi limiti. Possiedono però molto fiuto per il potere, sanno piuttosto bene come funziona il sistema, e per questo arrivano non di rado a realizzare le proprie ambizioni. Il problema più grande sorge, tuttavia, quando, una volta raggiunta la vetta, vogliono cercare di mantenere il proprio posto, sia esso nell’ambito della carriera o di un gruppo sociale; infatti, a causa della cecità morale, dell’ottimismo eccessivo, oppure dell’orgoglio smisurato che li caratterizza, non è raro che cadano in disgrazia. I nati il quindicesimo giorno del mese è governato dal numero 6 (1+5=6) e dal pianeta Venere. Chi è governato dal numero 6 tende ad attirare l’ammirazione altrui e può addirittura essere oggetto di adorazione. I nati in questo giorno devono dunque prestare particolare attenzione a tutte quelle persone che troppo facilmente dipendono da loro.


PREGI: Allegro, Socievole, Amato

DIFETTI: Poco Realistico, Autoritario, Cieco

16 DICEMBRE 

I nati il 16 dicembre sono tra le persone più dotate d’immaginazione di tutto l’anno. Con ciò non si vuole naturalmente minimizzare l’importanza del loro lato fisico, che, parallelamente, rivendica a gran voce i propri diritti sulla personalità. Sta di fatto, comunque, che uno dei temi più ricorrenti nella loro vita è la trascendenza dei limiti fisici costituiti dal corpo e il tentativo di raggiungere mondi superiori. E’ di estrema importanza per i nati il 16 dicembre rimanere con i piedi ben piantati per terra, e soprattutto, per sviluppare il loro lato umano, interessarsi alla vita che li circonda, al fine di mantenere i contatti con il mondo. I nati il sedicesimo giorno del mese sono governati dal numero 7 (1+6=7) e da Nettuno, il pianeta dell’acqua. Coloro che sono governati dal numero 7 non riescono sempre a tener fede alle proprie idee ed è molto facile che perdano i contatti con la realtà: Nettuno è il pianeta dei sogni, delle fantasie, ma anche del sentimento religioso, il che dona ai nati il 16 dicembre una forte dose d’idealismo e un interesse per il misticismo e la religione.


PREGI: Sognatore, Fantasioso, Ispirato

DIFETTI: Poco Concreto, Fuori dal Mondo, Turbato

17 DICEMBRE

I nati il 17 dicembre si occupano particolarmente della struttura fondamentale delle cose. Individui materiali, si rivolgono a tutto ciò che ha consistenza fisica e sono legati a considerazioni di ordine pratico. Nella vita li interessa tutto ciò che è di solido, tutto ciò che è sostanza, mentre rifuggono da quello che è leggero, superficiale, oppure esageratamente immaginario. Amano vivere “qui e ora”, vogliono sapere come funzionano le cose che li circondano. Analogamente, tendono a giudicare le persone per ciò che fanno e per i risultati che ottengono. I nati il diciassettesimo giorno del mese sono governati dal numero 8 (1+7=8) e dal pianeta Saturno. Il numero 8 implica un conflitto tra i mondi materiale e spirituale; Coloro che sono governati dal numero 8 sono a volte persone sole, con la tendenza ad abbandonarsi alle proprie debolezze. Saturno influisce distribuendo un forte senso dei limiti e della restrizione, nonché una certa severità di giudizio.


PREGI: Affidabile, Pacato, Schematico

DIFETTI: Materiale, Esigente, Brusco

18 DICEMBRE

Per i nati il 18 dicembre, la vita è scritta a caratteri cubitali. Generosi elargitori di grandi progetti, hanno pensieri di ampia portata, pur non traslando mai i dettagli. Di fatto realizzano lavori a lungo termine, seguendo ogni cosa scrupolosamente con il massimo impegno, e il tempo necessario per portarli a compimento dipende direttamente dall’estensione e dalla profondità che essi vogliono dare alla propria opera. Tuttavia, la dedizione che ci mettono, rischiano a volte di essere accusati di superficialità, solo perché mettono troppa carne al fuoco, come se la quantità di cose prodotte fosse inversamente proporzionale alla profondità delle idee. I nati il diciottesimo giorno del mese sono governati dal numero 9 (1+8=9) e dal pianeta Marte. Il 9 è molto potente e assicura grande forza e capacità negli sforzi professionali dei nati il 18 dicembre. E’ necessario però che i nati il 18 dicembre dimostrino senso di responsabilità e non abusino di tale carica, né lascino sfuggire al controllo, visto il tipo d’impatto che possono avere sugli altri.


PREGI: Abile, Espansivo, Perseverante

DIFETTI: Pensieroso, Frustrato, Cocciuto

19 DICEMBRE

I nati il 19 dicembre sono molto bravi nel suscitare reazioni negli altri, essenzialmente grazie alla coesistenza, nel loro modo di essere, di un duplice atteggiamento audace e perseverante, oltre che per il loro rifiuto di ogni tipo di compromesso. A queste persone riesce alquanto difficile, se non addirittura impossibile, essere altri se non se stessi: indossare una maschera di fronte agli altri è una cosa che non fa proprio per loro, infatti hanno spesso un’espressione che pare voglia intendere “Io sono così, prendere o lasciare!”. I nati il diciannovesimo giorno del mese sono governati dal numero 1 (1+9=10, 1+0=1) e dal Sole. Coloro che sono governati dal numero 1 in genere amano primeggiare, sono ambiziosi e rifuggono dalle limitazioni.


PREGI: Profondo, Audace, Indomito

DIFETTI: Sofferente, Imperscrutabile, Oscuro

20 DICEMBRE

Coloro che sono nati il 20 dicembre si danno un gran da fare per generare intorno a sé pensieri, emozioni attività di una certa levatura e hanno un grande desiderio di avviare, di iniziare. Non eccessivamente portati per ciò che ha a che fare con manutenzione e amministrazione, una volta che hanno messo le cose in movimento, preferiscono in genere passare, a un altro lavoro. Esiste tuttavia una certa continuità in ciò che fanno e perciò nel corso del tempo possono raggiungere anche una certa fama. I nati il ventesimo giorno del mese sono governati dal numero 2 (2+0=0) e dalla Luna. Chi è governato dal numero 2 manifesta una tendenza a essere delicato e fantasioso e può sentirsi ferito anche solo da una critica, o da una mancanza di attenzione da parte degli altri.


PREGI: Rapido, Impulsivo, Produttivo

DIFETTI: Avventato, Saccente, Pugnace

21 DICEMBRE

I nati il 21 dicembre sono tipi potenti ed energici e conoscono bene l’arte di utilizzare il silenzio a proprio vantaggio. Con o senza parole, infatti, essi si servono essenzialmente del corpo, della presenza fisica o della psiche per far accettare le proprie idee e nessuno può resistere a tale forza; è molto difficile, infatti, riuscire a contrastarli, dato che vanno così diretti alla meta prefissa. I nati in questo giorno non amano molto rispondere alle domande personali. Estremamente riservati su quelle che sono le loro fantasie e la vita interiore, si dimostrano, malgrado ciò, tanto forti da riuscire a proiettare queste fantasie sul mondo esterno, modificando così a proprio piacimento l’ambiente circostante. I nati il ventunesimo giorno del mese sono governati dal numero 3 (2+1=3) e da Giove, il pianeta dell’espansione. Coloro che sono governati dal numero 3 sono spesso ambiziosi, talvolta perfino dispotici. Il numero 21 è fortemente legato alla bellezza fisica, specialmente per le donne.


PREGI: Determinato, Fisico, Intuitivo

DIFETTI: Ripiegato su se stesso, Autoritario

22 DICEMBRE

I nati il 22 dicembre sono dei veri maestri nel portare a compimento operazioni a lungo termine e il tema della successione svolge un ruolo particolarmente importante sia nel lavoro sia nell’ambito familiare. I poteri profetici di cui dispongono sono in genere utilizzati solo per predire con precisione estrema ciò che faranno in un futuro piuttosto immediato, in base al cammino che in passato avevano già scelto d’intraprendere. Tuttavia, ciò non significa necessariamente che siano incapaci di cambiare strada, ma che piuttosto sanno molto bene quello che vogliono in una determinata fase della loro vita e perciò organizzano di conseguenza tempi e modi del loro impegno. I nati il ventiduesimo giorno del mese sono governati dal numero 4 (2+2=4) e dal pianeta Urano, che è al tempo stesso ondivago ed esplosivo. Coloro che sono governati dal numero 4 hanno una maniera tutta particolare di fare e vedere le cose, poiché sostengono non di rado un punto di vista minoritario con molta sicurezza di sè, possono talvolta suscitare antagonismo o cerarsi dei nemici.


PREGI: Attento, Preparato, Sicuro di Sé

DIFETTI: Irritabile, Fissato, Tagliente

23 DICEMBRE

I nati il 23 dicembre raggiungono il massimo della soddisfazione quando intraprendono qualcosa di nuovo, nel tentativo di promuovere o mettere in pratica le proprie idee o i propri sogni. Ciò non deve erroneamente indurre a credere che si tratti di persone particolarmente radicali o rivoluzionarie: anzi, esse sono caratterizzate da un temperamento, nella maggior parte dei casi, prudente e moderato. Effettivamente i nati in questo giorno sposano di solito solo quei valori che sono già consolidati, considerando accuratamente un progetto prima di passare all’azione, e rimangono strettamente legati alla famiglia o al gruppo sociale al quale appartengono. I nati il ventitreesimo giorno del mese sono governati dal numero 5 (2+3=5) e dal pianeta Mercurio. Dato che Mercurio indica rapidità di pensiero e cambiamento, i nati il 23 dicembre potrebbero avere una mente esageratamente reattiva e manifestare la tendenza a cambiare frequentemente idea o ambiente.


PREGI: Attivo, Responsabile, Benevolo.

DIFETTI: Autoritario, Ostinato

24 DICEMBRE

I nati il 24 dicembre non possono certamente aspettarsi di avere una vita facile. Infatti, essi provano gioie, dolori , riscuoto successi e sconfitte amplificate rispetto alle altre persone, le quali, anzi, sono spesso portate a credere che costoro si sottopongano inutilmente a continui stesse sofferenza. Sotto il profilo emotivo (in particolar modo nelle donne) il tipo di rapporti interpersonali intricati, difficili e complessi che spesso instaurano contribuisce a creare ulteriori insicurezze alla loro esistenza, già di per sé alquanto complicata. I nati il ventiquattresimo giorno del mese sono governati dal numero 6 (2+4=6) e dal pianeta Venere. Dal momento che chi è governato dal numero 6 possiede un forte magnetismo che attira amore e ammirazione e poiché Venere è strettamente legata ai rapporti interpersonali, i nati il 24 novembre potrebbero essere molto tentati di abbandonarsi a facili piaceri della vita.


PREGI: Sognatore, Abile, Organizzato.

DIFETTI: Distratto, Autolesionista, Confuso


25 DICEMBRE

I nati il 25 dicembre amano sperimentare in prima persona gli aspetti più insoliti della vita; in realtà è proprio ciò che aiuta a elevarsi al di sopra delle attività terrene che risveglia maggiormente il loro interesse, e spesso la ricerca di stati sublimi o eccezionali. Essi possono arrivare a tali situazioni attraverso le varie forme d’arte, come la musica o la danza, piuttosto che con delle esperienze religiose, o magari solamente usando l’immaginazione. I meno maturi, però, cercano talvolta di sfuggire alle difficoltà di fronte alle quelli la vita li pone, o di evadere dai problemi personali, ricorrendo a vari mezzi. I nati il venticinquesimo giorno del mese sono governati dal numero 7 (2+5=7) e dal pianeta Nettuno, che governa le esperienze mistiche e religiose. Poiché Nettuno è il pianeta acquatico che domina le visioni, i sogni e i fenomeni medianici, i nati il 25 dicembre possono subire influssi destabilizzanti.


PREGI: Teso ai Risultati, Ardito

DIFETTI: Sensazionalista, Irrequieto

26 DICEMBRE

I nati il 26 dicembre sono davvero impossibili da domare e non è affatto raro che adottino un modo di fare da ribelli, specialmente da giovani e, poiché tendono a vivere al di fuori del branco, o perlomeno ad andare decisamente contro i canoni prestabiliti, possono spesso guadagnarsi il marchio di piantagrane e attirare non poca ostilità ed energia negativa. Nel corso degli anni assumono in genere un atteggiamento più conservatore, posato e riservato, ma ciò potrebbe non verificarsi nel caso non rimangono insoddisfatti, se non si sono realizzati o vengono rifiutati dalla società.I nati il ventiseiesimo giorno del mese sono governati dal numero 8 (2+6=8) e dal pianeta Saturno, che trasmette un forte senso di responsabilità e una corrispondente tendenza ad agire con prudenza, moderazione e fatalismo.

Pregi: Attento, Perseverante, Metodico.

Difetti: Inflessibile, Dispotico, Autoritario

27 DICEMBRE

I nati il 27 dicembre sono orientati al servizio, nel significato più alto del termine, ovvero si preoccupano molto di soddisfare i desideri e le esigenze dei propri familiari, degli amici e delle società in genere. Dotati di notevole abilità tecniche, sanno come utilizzare al meglio le proprie attitudini e, sebbene siano tendenzialmente idealisti, riescono a mitigare il loro idealismo dando contributi concreti alla vita che li circonda. Sono amanti dell’umorismo sottile e generalmente manifestano una certa bontà d’animo, benché non manchi in loro una sorta di lato oscuro, del quale ben poche persone, a parte i loro cari, sono a conoscenza. I nati il ventisettesimo giorno del mese sono governati dal numero 9 (2+7=9) e dal pianeta Marte. Il numero 9 è un numero dominatore, potente nei suoi effetti sugli altri numeri: se si aggiunge al 9 un numero qualsiasi, il risultato sarà una scomposizione di quello stesso numero (per esempio 5+9=14, 4+1=5). Così anche i nati il 27 dicembre sono in grado di influenzare chi li circonda. Il pianeta Marte è forte e aggressivo.


PREGI: Generoso, Nobile, Fedele

DIFETTI: Gravato da sensi di colpa, Insicuro, Represso

28 DICEMBRE

I nati il 28 dicembre riescono a mettere in tutto ciò che fanno una forte energia e la trasmettono in modo elegante. Tendono ad assumere un contegno alquanto sofisticato, dovuto al fatto che sanno esattamente chi sono e che cosa sono in grado di realizzare; spesso il fondamento della loro vita è costituito dall’eredità dell’infanzia che, anche se non è stata troppo esaltante, ha fornito loro la stabilità necessaria per avviarsi nel lavoro e formarsi un proprio nucleo famigliare. I nati il ventottesimo giorno del mese sono governati dal numero 1 (2+8=10, 1+0=1) e dal Sole. Il Sole sta a indicare il fuoco e una forte energia creativa, che dovrebbe fluire regolarmente e non essere lasciata divampare a sprazzi, al di fuori di ogni controllo. Coloro che sono governati dal numero 1 amano, generalmente, essere i primi, possiedono un punto di vista ben definito e sono ansiosi di raggiungere la vetta.


PREGI: Sicuro di Sé, Sofisticato, Affidabile

DIFETTI: Presuntuoso, Distaccato, Solo


29 DICEMBRE

I nati il 29 dicembre sono non di rado destinati a svolgere un ruolo dominante nell’ambiente in cui vivono e, anche quando non desiderano esattamente “fare il capo”, vengono, in un modo o nell’altro, chiamati dal fato a occupare posizioni di responsabilità. Coloro che possiedono una certa predisposizione al comando o possono svolgere tale lavoro in modo costante, per diversi anni, mentre chi non vi è portato rischia di ritrovarsi da un giorno all’altro, sollevato dall’incarico e con un pugno di mosche in mano. I nati il ventinovesimo giorno del mese sono governati dal numero 2 (2+9=11, 1+1=2) e dalla Luna. Coloro che sono governati dal numero 2 lavorano, il più delle volte, meglio in qualità di partner o collaboratori, che non come leader, perciò per i nati il 29 dicembre può essere particolarmente fastidioso e stressante ritrovarsi in posizioni direttive.


PREGI: Interessante, Comunicativo, Autorevole

DIFETTI: Inconsapevole di Sé, Disattento, Privo di Tatto

30 DICEMBRE

I nati il 30 dicembre sanno comunicare agli altri il proprio messaggio in pochissime parole; di norma scrupolosi osservatori delle tradizioni e dei metodi consolidati, si fidano solo di ciò che è vero e sperimentato. Sono bravissimi a gestire un’azienda o un’organizzazione e detestano l’inefficienza e gli sprechi di qualunque genere; riescono ad individuare con la massima rapidità eventuali difetti o errori all’interno di un sistema o di un metodo di lavoro e sono abilissimi nell’eliminarli, o per lo meno nel neutralizzarli. I nati il trentesimo giorno del mese sono governati dal numero 3 (3+0=3) e dal pianeta Giove. Coloro che sono governati dal numero 3 tendono a raggiungere le posizioni più alte all’interno del proprio ambito. Poiché l’amore per l’indipendenza è una caratteristica tipica di chi è governativo dal numero 3, i nati il 30 dicembre sono spesso più efficienti se lavorano per conto proprio o se rivestono posizioni autonome, in cui non debbano subire troppe limitazioni imposte dall’esterno.


PREGI: Abilissimo, Pragmatico, Realista

DIFETTI: Prepotente, Ipocrita, Realista


31 DICEMBRE

I nati il 31 dicembre possiedono una forte inclinazione verso le esperienze estetiche di diverso tipo e dedicano spesso la carriera alla promozione della bellezza e dell’armonia, in una forma piuttosto che in un’altra: molti rivelano una sorta di adorazione per la letteratura, l’arte e la musica. Tuttavia, dal momento che, per arrivare alla bellezza, il più delle volte è necessario prima disfarsi della bruttezza, può anche capitare di trovarli impegnati a individuare, isolare ed eliminare i fattori che disturbano il mondo circostante. I nati il trentunesimo giorno del mese sono governati dal numero 4 (3+1=4) e dal pianeta Urano. Dato che esistono soltanto 7 mesi di 31 giorni, si tratta di una data di nascita un pò insolita e queste persone non sono, perciò, semplici da comprendere. Coloro che sono governati dal numero 4 sembrano spesso difficili e polemici perché il più delle volte hanno un punto di vista completamene diverso da quello di tutti gli altri. Chi è dominato dal pianeta Urano è talvolta caratterizzato da cambiamenti di umore esplosivi e improvvisi.


PREGI: Intenditore dai Gusti Raffinati, Idealista.

DIFETTI: Saccente, Intransigente, Fissato


Nessun commento: