domenica 8 gennaio 2017

Quali sono gli errori da evitare nella dieta dopo le feste?


L'arrivo del nuovo anno coincide spesso con l'arrivo di nuovi buoni propositi, uno dei quali è sicuramente mettersi in forma. Ecco che puntualmente si fanno i conti con i chili presi durante i vari pranzi e cene in compagnia di amici e parenti.

Ogni anno crediamo che sia la volta buona per riuscire a prendere un impegno e portarlo avanti fino alla fine dell'anno, ma quali sono gli errori che infine ci fanno desistere, portandoci nuovamente alla solita routine?

In generale il desiderio eccessivo di riscontrare i cambiamenti porta da un eccesso ad un altro, mentre prendersi cura di sé e stabilizzarsi in tutti sensi, sono processi abbastanza lunghi, che vanno affrontati per gradi, vediamo come:


1) Non digiunare o saltare i pasti in quanto la fame accumulata porterebbe inevitabilmente ad un'altra grande abbuffata; meglio quindi ridurre le dosi, ma continuare a mangiare di tutto, anche i carboidrati.


2) Non nutrirsi esclusivamente di cibi “light” o “dietetici” che promettono miracoli, ma che sono talvolta ricchi di sostanze artificiali, dannose alla salute. Per limitare le calorie si può ricorrere a qualcosa di molto più leggero e gustoso, come la frutta e la verdura.


3) Non assumere solo liquidi come thè o tisane. E' vero che sono delle valide alleate e possono aiutare a sgonfiare dopo un periodo di eccessi, ma non costituiscono da sole una valida soluzione, o tanto meno un'alimentazione completa. Queste bevande sono ideali per cominciare e per spezzare la giornata, quindi a colazione e a merenda, magari accompagnate da una manciata di cereali o un paio di biscotti integrali.


4) Non esagerare con la palestra, soprattutto se dovete partire da zero e negli ultimi mesi, se non anni, non avete praticato alcuno sport. L'allenamento, in palestra così come all'aria aperta, deve costruirsi per gradi, quindi per iniziare bastano anche sessioni di 45 minuti per 3 volte alla settimana. Andare a correre o camminare, o ancora andare in palestra, tutti i giorni è controproducente in quanto il fisico non è preparato e mostrerà subito segnali di cedimento.


5) Non controllare quotidianamente il peso sulla bilancia, né provare ad entrare in un determinato capo di abbigliamento a tutti i costi. Se siete costanti i risultati non tarderanno a farsi vedere, ma non di certo da un giorno all'altro. Rilassatevi e fate le dovute prove dopo almeno 15 giorni dall'inizio del nuovo regime alimentare.


Fonte:http://www.paginainizio.com/genio/quali-sono-gli-errori-da-evitare-nella-dieta-dopo-le-feste.html

Nessun commento: