mercoledì 10 agosto 2016

San Lorenzo.Citazioni famose:“A volte, di...


“A volte, di notte, dormivo con gli occhi aperti sotto un cielo gocciolante di stelle. Vivevo, allora” (Albert Camus);



“Se guardi il cielo e fissi una stella, se senti dei brividi sotto la pelle, non coprirti, non cercare calore, non è freddo ma è solo amore” (Kahlil Gibran);



“Vedo gli occhi di una donna che mi ama..E non sento più bisogno di soffrire. Ogni cosa è illuminata, ogni cosa è nel suo raggio in divenire. Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri” (Jovanotti);


“Quando tu guarderai il cielo, la notte, visto che io abiterò in una di esse, visto che io riderò in una di esse, allora sarà per te come se tutte le stelle ridessero. Tu avrai, tu solo, delle stelle che sanno ridere!” (Antoine de Saint-Exupéry);


“Siamo tutti nati nel fango, ma alcuni di noi guardano alle stelle” (Oscar Wilde);


“A me piacciono troppe cose e mi ritrovo sempre confuso e impegolato a correre da una stella cadente all’altra finché non precipito” (Jack Kerouac);



“Ed anche le stelle cadono, alcune sia fuori che dentro, per un desiderio che esprimi te ne rimangono fuori altri cento!” (Ligabue);


“Le stelle intorno alla bella luna celano il volto luminoso quando, al suo colmo, più risplende sopra la terra” (Saffo).


Fonte:web

Nessun commento: