domenica 29 novembre 2015

Come difendersi dallo stress delle festività natalizie.Le festività natalizie sono..


Le festività natalizie sono ormai alle porte, e molti di voi sono già sotto stress in previsione (a volte basta il pensiero), della girandola di impegni, di cene e di pranzi a cui presenziare o da preparare, di regali da scegliere, ma anche di spese sempre eccessive… E come non citare l’ansia generata dall’incontro con parenti (magari proprio quelli che incontrate una volta all’anno, ovverosia, il Natale) o con i colleghi per le feste aziendali. Insomma, come ci si può difendere dall’angoscia che il dover partecipare a questi eventi o (peggio) organizzarli suscita in noi, mantenendo, però, quella giusta dose di emozione per una festa la cui magica atmosfera comunque amiamo e aspettiamo?


Vi segnalo il suggerimento di uno psicologo canadese, che ha voluto proprio stilare una sorta di vademecum del comportamento da tenere durante festività per riuscire a vivere pienamente questo momento dell’anno senza stress e “dribblando” tutte le possibili insidie psicologiche nascoste. Si tratta del prof. Martin Antony dell’Università di Toronto Ryerson, il quale ci consiglia così:



Se si partecipa ad un invito o una festa mai restarsene isolati e in disparte ma partecipare alla conversazione mantenendo il contatto visivo con i propri interlocutori

Cercare di vincere la timidezza e scegliere persone che ci attirano per instaurare una conversazione

MAI rifiutare un invito solo per paura di avere un attacco di ansia

Evitare inviti da parte di persone che sono negative per noi

Se si è a disagio, la cosa migliore per stemperare questa sensazione è parteciparla agli altri, rivelando con gentilezza che si è un po’ in imbarazzo, questo aiuterà il prossimo a venirci incontro e ci renderà anche più simpatici e meno “strani”

Per una festa aziendale a volte non si sa come abbigliarsi, e questo genera un’ansia fortissima. Allora meglio chiedere informazioni a chi ha già partecipato o direttamente a chi organizza. Nel dubbio, scegliere sempre un look formale

Al termine di ogni riunione conviviale, che si tratti di amici, parenti o colleghi, salutare e ringraziare con calore e cortesia. Lascerà una buona impressione di noi, e anche noi ci sentiremo meglio






fonte:pourfemme.it

Nessun commento: