lunedì 12 ottobre 2015

Organizza la festa di Halloween Biglietti d'invito per piccole streghe e...

Organizza la festa di Halloween
Biglietti d'invito per piccole streghe e vampiri, gli addobbi per la porta d'ingresso, come apparecchiare la tavola e preparare cibi 'da paura' e poi le istruzioni per creare la zucca del terrore. Ecco i suggerimenti per una festa d'effetto e 'low cost'. I bambini si divertiranno moltissimo!


1) Crea i biglietti d'invito per streghe e vampiri

La tradizione vuole che alla festa possano partecipare solo le persone invitate. Sono quindi necessari i biglietti di invito che dovranno essere consegnati personalmente a streghe, fate, fantasmi.


Cosa occorre: cartoncino nero, giallo, arancio, qualche foglio di quaderno a righe o quadretti, applicazioni che potete creare con il vostro bambino o trovare nelle cartolerie o nelle mercerie più squadra, matita, forbici, colla in stick, qualche filo di rafia.


Cosa fare: dividete il cartoncino nero in quattro parti, prendetene una e piegatela a metà. Disegnate e ritagliate il cartoncino giallo e verde creando un’immagine di strega, zucca, fantasma, ragno, pipistrello. Incollate a piacere le figure disegnate sull’esterno del cartoncino nero insieme a un fiocco di rafia. All’interno del biglietto incollate un foglio di quaderno della stessa misura e scrivete un invito con i brividi. Esempio: la strega Serafina ti aspetta al suo orribile party.



2) Strega la tua porta

Per far assaporare meglio agli ospiti l’atmosfera stregata che li aspetta, addobbate la porta di ingresso. Necessari un pezzo di stoffa nera e un altro arancio alti come la porta più una zucca con tanto di occhi, bocca, naso, capelli realizzata su un cartoncino.


Appendete alla porta con le puntine la stoffa di colore arancio, fissatela in alto e fate un taglio nel mezzo nel senso dell’altezza. Appendete la stoffa nera allo stesso modo, ma sopra quella arancio. Tagliate in mezzo nel senso dell’altezza. Fate due buchini lungo l’orlo in alto della stoffa nera e legate la zucca.


Aprite a sipario la stoffa nera con un cordoncino. Imbottite un paio di guanti di gomma con cotone idrofilo e fissateli ai lati della porta con due puntine.



3) Apparecchia un'allegra tavola di Halloween

Comprate un pezzo di carta o di stoffa nera, tovaglioli arancio o gialli che potete arrotolare e stringere con tanto di nastro e fiocco neri. Create poi con del cartoncino tovagliette all’americana a forma di pipistrello rosso su cui mettete piatti gialli.


Molto importanti le candele viola o arancione da incollare ad alcune zucchette di plastica che potete trovare nei supermercati e mettere qua e là sulla tavola. Accendetele quando la stanza è buia.



4) Servi una merenda da paura

Nella festa di Halloween i cibi hanno una grande importanza: per tradizione essendo un raduno di spiriti, si possono mangiare le cose più terribili…. Ecco qualche ricette da paura.


Occhi di corvo. Occorrente: una confezione di pan carré, 3 uova sode, un tubetto di maionese, 4-5 olive verdi farcite, un vasetto di uova di lombo. Spalmate ogni fetta di pane con salsa maionese e sopra distribuite uova sode con le pupille rosse e l'iride verde che daranno un tocco tetro. Sgusciate e tagliate le uova a piccoli spicchi, disponete uno spicchio su ogni fetta, preparate le pupille ritagliando delle rondelle di olive verdi che farete aderire al tuorlo con un po’ di maionese.


Cuore di strega con vermi. Occorrente: tre o quattro pomodori, sei cucchiate di insalata russa, 20 gamberetti lessati, maionese in tubetto. Tagliate la calotta del pomodoro con l’aiuto della mamma, svuotate il contenuto, riempite il pomodoro di insalata russa e decorate con la maionese. Disponete intorno al pomodoro i gamberetti come se fossero vermi in fuga. Chiudete con la calotta appena tagliata.


Dita da vampiro. Cose che servono: una confezione di marzapane, zucchero a velo, un sacchetto di mandorle, uno stecchino di legno. Lavorate e arrotolate l’impasto di marzapane fino a formare dei cilindri simili a dita affusolate, appoggiate con una leggera pressione le mandorle come se fossero unghie. Con lo stecchino simulate le pieghe delle dita. Il piatto sarà veramente impressionante.



PREPARA I FANTASMINI ALLA MERINGA

5) Le zucche del terrore

E per rendere più vampiresca l’atmosfera acquistate sei o sette zucchette rugose e irregolari (sono perfette per un ghigno o sorriso beffardo) e poi trasformatele in lanterna seguendo le seguenti istruzioni.


Scavate la zucca e lasciate solo uno strato di 1 cm di polpa intorno, sulla parte esterna disegnate con una matita leggera occhi, naso, bocca e con l’aiuto della mamma tagliate i contorni di quel che avete tracciato con un coltello.


Mettete nella cavità della zucca una candela che farete stare in piedi colando alla base un po’ di cera.



fonte: http://www.nostrofiglio.it/speciale-hallow...r-ridere-e-fare

Nessun commento: