mercoledì 3 dicembre 2014

Tronchetto di Natale


Tronchetto di Natale

Ingredienti (dosi per 6-8 persone)

Per l’impasto-5 uova (separare albumi e tuorli)-100 gr di zucchero

100 gr di farinaò-1 bustina vanillina-1 presa di sale-zucchero a velo q.b.


Per la crema al burro-230 gr di burro ammorbidito temperatura ambiente-175 gr di zucchero a velo-2 cucchiai di cacao amaro-2 cucchiai di caffè concentrato (oppure un cucchiaino di caffè liofilizzato, tipo Nescafé)-200 gr di panna liquida del tipo da montare

Inoltre tutto quello che vi ispira per la decorazione: cacao, zucchero a velo, frutta secca, canditi, zuccherini, formine di pasta di mandorle, meringhette, nastrini, ed anche bacche e rami (ma fate attenzione a non usare quello velenose come il vischio).


Preparazione

Riscaldate il forno a 180 gradi e ungete e foderate con la carta da forno una placca di circa 45cm x 30cm.

Preparate l’impasto soffice (che è a metà fra il Pan di Spagna e la pasta biscotto): con una frusta montate i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto schiumoso e soffice. Unitevi gradatamente la farina setacciata e la vanillina. A parte montate a neve ben ferma gli albumi con una presa di sale e poi uniteli delicatamente al resto dell’impasto, mescolando dal basso verso l’alto con un mestolo.

Trasferite il composto sulla placca, livellate e cuocete nel forno caldo per circa 12-15 minuti.

Quindi staccate la pasta insieme alla carta e disponetela su un telo spolverizzato con zucchero a velo, arrotolatela poi insieme al telo stesso e lasciatela raffreddare.

Preparate la crema: con la frusta montate a spuma il burro con 100 gr di zucchero a velo, unendovi poi il cacao ed il caffè. Montate la panna con 75 g di zucchero a velo. Distribuite sopra alla pasta prima uno strato di crema al cacao e poi uno strato di panna montata zuccherata.

Arrotolate il tutto delicatamente e poi tagliate le due estremità in diagonale. Appoggiate lateralmente al tronco i due pezzi tolti come fossero dei rami laterali e spalmate la rimanente crema su tutta la superficie del dolce.

Con i rebbi di una forchetta tracciate delle linee parallele e ondulate sulla superficie, in modo da imitare le nervature della corteccia. Cospargete la superficie con dello zucchero a velo, per imitare la neve.

Decorate a piacere.


Fonte-http://www.buttalapasta.it/

Nessun commento: