venerdì 20 dicembre 2013

Paradiso di crema e frutta


Paradiso di crema e frutta



ingredienti x la  torta base Ø 26 cm: 6 uova 350 g di burro 300 g di zucchero 250 g di farina 250 g di fecola buccia grattugiata di 1 limone 1 bustina di vanillina 1 + 1/2 bustina di lievito 4 pizzichini di sale torta base Ø 18 cm: 2 uova 110 g di burro 100 g di zucchero 85 g di farina 85 g di fecola 1/2 bustina di lievito 2 pizzichini di sale buccia grattugiata di mezzo limone 1 puntina di vanillina crema: l 1,500 di latte 18 tuorli 300 g di panna fresca 300 g di zucchero 220 g di farina 3 cucchiai di Maraschino

1 baccello di vaniglia diviso longitudinalmente bagna: 100 g di zucchero 50 g d’acqua 60 g di succo di limone inoltre: frutta mista fresca gelatina di albicocche o gelatina per frutta Preparazione Torte base: procedete in sequenze separate per le due basi, ma con lo stesso procedimento: montate il burro morbido con 200 g di zucchero (per la base piccola: burro + 70 g di zucchero) e aromatizzate con la vanillina e la buccia di limone. Unite un tuorlo alla volta, sempre montando. Versate le farine setacciate con il lievito e il sale. Montate a neve ferma gli albumi con lo zucchero avanzato e incorporateli delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto. Ungete e infarinate le tortiere e versate i rispettivi impasti livellandoli. Cuocete la torta più grande per 60 minuti e la più piccola per 40 minuti alla temperatura di 170°. Sfornate le torte, lasciatele raffreddare sulla gratella e, una volta fredde, pareggiatele in superficie e dividete in tre dischi la maggiore e in due dischi la minore.Crema: scaldate il latte e la panna con la vaniglia, lasciate in infusione per circa mezz’ora poi filtrate. Montate i tuorli con lo zucchero, versate la farina e diluite con un goccio di latte mescolando per evitare la formazione di grumi. Stemperate con tutto il latte e addensate la crema su fuoco moderato mescolando sempre. Unite il liquore alla fine e lasciate raffreddare in frigo la crema divisa in due ciotole coperte con pellicola. Bagna: lasciate sobbollire a tegame scoperto l’acqua con lo zucchero per 5 minuti, poi unite il succo di limone e lasciate raffreddare. Inumidite il primo disco della torta grande. Copritelo con uno strato di crema e sovrapponete il secondo disco inumidito a sua volta. Procedete in modo analogo con tutti i tre stati della torta grande. Posizionate la base piccola su un lato della torta maggiore, inumiditela con la bagna e farcitela.Sovrapponete l’ultimo disco piccolo e ricopritelo con uno strato di crema.Iniziate la decorazione con la frutta disponendo armonicamente le fettine e gelatinandole con un pennellino con la gelatina di albicocche sciolta o con l’apposita gelatina in bustina sciolta. Fase 1.2. Coprite il primo disco di torta con uno strato di crema e sovrapponete il secondo disco inumidito a sua volta.Fase 3. Posizionate la base piccola su un lato della torta maggiore, inumiditela con la bagna e farcitela. Fase 4. Sovrapponete l’ultimo disco piccolo e ricopritelo con unostrato di crema.Fase 5.6.7. Iniziate la decorazione con la frutta disponendo armonicamente le fettine. Fase 8. Gelatinate la frutta con un pennellino con la gelatina di albicocche sciolta o con l’apposita gelatina in bustina sciolta.  

Nessun commento: