giovedì 21 luglio 2016

Frutta estiva.Estate, l’aumento delle...


Estate, l’aumento delle temperature comporta degli inevitabili cambiamenti nello stile di vita e nella dieta. Gli abiti diventano sempre più corti e più leggeri; l’alimentazione allo stesso modo sarà più fresca, idratante e digeribile. La frutta è senza dubbio il migliore alleato per combattere la calura estiva. Pesche, cocomeri, meloni, albicocche, ciliegie, … Frutta indubbiamente squisita e con qualcosa in comune: sono alimenti sani, nutrienti, freschi, idratanti, facilmente digeribili e non fanno ingrassare.

Ottimo sapore e moltissime virtù

La frutta è uno dei modi migliori per nutrirsi in estate! E’ pratica da mangiare e se ne può godere in qualsiasi momento come spuntino, a colazione e dopo cena. Ottima anche sotto forma di succhi. Inoltre, in questa stagione possiamo trovare la frutta più gustosa dell’anno a dei prezzi molto contenuti.

Le proprietà nutritive dei frutti estivi sono veramente numerose. La frutta estiva è particolarmente idratante e ricca di vitamine e minerali.


Albicocche

Questo delizioso frutto è noto per il suo sapore aromatico e per l’alto contenuto di vitamine e minerali. Le Albicocche sono ricche di vitamina C, ferro, potassio e betacarotene, che le rendono l’alimento ideale in caso di anemia. 100 grammi di albicocche forniscono circa 50 calorie e pocchissimi grassi (circa 8 g). Le albicocche sono molto leggere e fresche e possono essere consumate liberamente.



Ciliegie

Questo è uno dei frutti più consumati in estate. Sapore intenso e praticità le mettono in cima alla lista dei frutti più consumati d’estate. Tra i frutti estivi, le ciliegie sono tra i più calorici. Parliamo di circa 75 calorie per 100 grammi! Un’inezia se paragonate con un qualsiasi altro snack.

Ottimo diuretico e antiossidante. Le ciliegie sono ricche di Vitamina C, Silicio, Provitamina A, ferro, magnesio e potassio, sebbene questi ultimi tre elementi sono più presenti nelle Amarene (note anche col nome di Visciole).


Pesche

Le pesche sono un grande alleato nelle diete dimagranti, con appena 40 calorie per 100 grammi. Le pesche sono molto fresche, gustose e ricche di fibre. Utilizzatissime per sciroppi, marmellate e confetture. Molto ricche in sodio, forniscono una discreta quantità di Vitamina C. Come se non bastasse, le pesche purificano la pelle.


Melone

Il Melone è un altro frutto tipico dei mesi estivi, molto leggero e molto rinfrescante. Una vera goduria dopo un pasto. Apporta solo 50 calorie per 100 grammi. La polpa del melone è tra le più ricche fonti di vitamina C e di provitamina A (betacarotene).

Ricchissimo d’acqua, risulta un ottimo diuretico e, per l’elevato contenuto di fibre, un ottimo rimedio per promuovere il transito intestinale.


Anguria

Come il melone, anche l’anguria (o Cocomero) è molto rinfrescante e veramente molto leggera; anche più del melone. Infatti, 100 grammi di anguria apportano solamente 30 calorie. Assolutamente idratante, rinfrescante e dissetante. Nonostante questo, il Cocomero è anche molto nutriente: ricco di vitamina C e di modeste quantità di Vitamina A, B1, Potassio e Fibre.


Fonte:http://www.megliosapere.info/2010/03/frutta-estiva/




Nessun commento: