mercoledì 23 settembre 2015

Il mite autunno è tornato, (come lontani i bei...



Il mite autunno è tornato,

(come lontani i bei soli

d’agosto!)

tornato con tutti i suoi doni,

che sperde per strade e sentieri

della tranquilla campagna.

E colma i curvi panieri

di uve stillanti di mosto,

di pere, di mele fragranti,

di fichi polposi,

di noci piccanti,

mentre nel bosco, echeggiante

(tra frulli d’ali) di scoppi,

di abbai e di stridi, di voci

diverse,

nei verdi ricci matura

la saporosa castagna. (V. Bosari)



Nessun commento: