mercoledì 26 agosto 2015

I benefici dell'acqua che non sapevi Accelera il metabolismo, illumina la...


I benefici dell'acqua che non sapevi 

Accelera il metabolismo, illumina la pelle, aiuta reni e articolazioni. Scopri tutti gli altri benefici dell'acqua per la tua salute!


Accelera il metabolismo

Uno studio pubblicato su Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism ha dimostrato come bere il corretto quantitativo giornaliero di acqua possa accelerare il metabolismo del 30% in uomini e donne in salute.In sintesi, l’acqua aumenta il volume del sangue nelle vene che porta ad avere un maggiore passaggio di ossigeno e nutrimenti alle cellule e allo smaltimento di più tossine. Questi processi aumentano l'efficienza dell'attività cellulare e, quindi, un aumento di calore, il quale incide sul metabolismo facendolo accelerare.



È un antiage naturale

Una corretta idratazione diventa così una specie di trucco naturale, simile al gesto di spalmarsi una crema per prevenire la secchezza cutanea. L’idratazione, infatti, è necessaria per mantenere integre le proprietà plasto-elastiche della pelle, mantenendola morbida, liscia e di bell’aspetto.Il ruolo dell’acqua è importante per la cute soprattutto per la sua elasticità e estensibilità. In condizioni di basso contenuto idrico, la cheratina diventa più fragile e distorta, l’attrito tra pelle ed altre superfici aumenta, facilitando la comparsa di fessurazioni, ragadi ed irritazioni: l’ambiente ideale per aggressioni batteriche, virali ed esterne.Quale acqua scegliere? Le acque ricche di minerali, in particolare, contengono elementi fondamentali per la nostra pelle: il ferro, che fa cicatrizzare velocemente le ferite, il selenio e lo zinco, importanti antiossidanti naturali.



Aiuta la concentrazione

Molte ore passate davanti a uno schermo o a studiare sui libri, senza interruzione (e quindi senza bere!), possono avere effetti negativi anche sulle capacità cognitive, come una riduzione di concentrazione.La letteratura scientifica più recente indica che un livello di disidratazione di solo l’1-1,5% può avere effetti negativi sulle nostre capacità cognitive in generale. Tenere una caraffa o una bottiglietta d'acqua sulla scrivania aiuta a migliorare la qualità della concentrazione e quindi a ottenere risultati migliori nello studio e nel lavoro.




Fa bene al cuore

Bere una buona quantità di acqua può diminuire il rischio di un attacco di cuore.Uno studio pubblicato dall’American Journal of Epidemiology ha dimostrato che chi beve più di 5 bicchieri di acqua al giorno aveva, durante il periodo dello studio, il 41% di probabilità di meno di subire un infarto di coloro che bevevano meno di 2 bicchieri di acqua al giorno.



Idrata le articolazioni

«Nelle nostre articolazioni abbiamo un elevato contenuto di acqua che contribuisce alle proprietà ammortizzanti e di lubrificazione in occasione di ogni minimo movimento - afferma il Professor Nicola Sorrentino, esperto dell’Osservatorio Sanpellegrino, docente di Igiene Nutrizionale all’Università di Pavia, direttore scientifico delle Terme Sensoriali di Chianciano Terme – per questo motivo è necessario bere molta acqua per mantenerci idratati e per mantenere il liquido sinoviale, responsabile di lubrificare le articolazioni durante il movimento, nelle giuste quantità».



Aiuta la digestione

Il nostro sistema digerente ha bisogno di una buona quantità di acqua per digerire in maniera corretta. Spesso l’acqua può aiutare problemi di acidità di stomaco, e l’acqua insieme alle fibre può curare la stitichezza.In linea di massima, durante il pasto è bene consumare uno o due bicchieri d'acqua. Ovviamente queste indicazioni variano in base alla presenza di alimenti "brodosi" (come zuppe o minestrone), di alimenti freschi e ben idratati (come frutta e verdura) e dalla quantità di cibi secchi (per esempio farinacei, salumi, cibi particolarmente salati, e così via).



Fonte:http://www.donnamoderna.com/salute/benefici-acqua


Nessun commento: