mercoledì 16 gennaio 2013

Tiramisù alle pere e cioccolato bianco

Tiramisù alle pere e cioccolato bianco Per le pere speziate 1 bottiglia da 3 quarti di vino bianco secco di buona qualità, non nel cartone 1/2 litro di nettare di pere 275 g. di zucchero 12 baccelli di cardamomo 4 fettine di zenzero spesse 1 cm. circa 2 pezzi di cannella 5 pere sode ma mature Per la crema 200 g. di cioccolato bianco di buona qualità 80 ml. di acqua 60 ml. di liquore alle pere Williams (per esempio Liquer Poire Williams) 1/2 baccello di vaniglia 250 g. di mascarpone 200 g. di panna da montare freddissima Per confezionare il tiramisù 300 g. di savoiardi 200 g. di panna da montare freddissima 60 g. di zenzero candito finemente tritato riccioli di cioccolato bianc Preparazione delle pere speziate Mescolate i primi 6 ingredienti in una pentola abbastanza grande. Mescolate su fuoco medio fino a che lo zucchero si sarà sciolto. Unite le pere e portate al bollore. Riducete il fuoco a medio, coprite e fate sobbollire le pere fino a che saranno appena tenere quando bucate con un coltello. Trasferite il liquido e le pere in un contenitore adeguato, e mettete in frigo fino a che non sarà freddo (circa 3 ore). Togliete poi le pere dal liquido. Bollite il liquido in un largo tegame fino a quando non sarà ridotto ad approssimativamente 400/ 500 ml. Passate al colino il liquido ottenuto, eliminando le spezie. Coprite e conservate in frigorifero fino a che pere e sciroppo siano freddissimi. Preparazione della crema Combinate in un recipiente a bagnomaria il cioccolato bianco, il liquore di pere e l’acqua. Mescolate fino a che sarà ben amalgamato (il miscuglio sarà molto liquido). Aprite per il lungo il baccello di vaniglia e grattate i semini neri all’interno ed uniteli al miscuglio dicioccolato bianco. Versate il miscuglio in una ciotola piuttosto grande; gradatamente incorporate il mascarponesbattendo con una frusta fino a che il miscuglio sarà liscio. Lasciate raffreddare fino a che diventerà tiepido. Usando una frusta elettrica montate a neve ben soda la panna. Unite il miscuglio di cioccolato biancoalla panna montata in 4 volte. Coprite e mettete a raffreddare fino a che si solidificherà, circa 3 ore. Le pere speziate e la crema di cioccolato bianco possono essere preparate il giorno prima, e conservate in frigorifero. Preparazione del tiramisù Tagliate le pere a metà per il lungo, e togliete il torsolo, e poi tagliate le metà pere a fette, per il lungo, spesse circa 3 ml. Inzuppate leggermente i savoiardi nello sciroppo di pere, e fatene uno strato in una coppa trasparente coprendo completamente il fondo. Usando una spatola spalmate 1/3 della crema di cioccolato biancosopra i savoiardi, cercando di metterne di più sui bordi. Disponete poi sopra la crema uno strato di fettine di pera. Ripete altre due volte. Coprite il tutto alla fine con un ultimo strato di savoiardi inzuppati nello sciroppo. Montate la panna a neve ben ferma. Usando una sacca da pasticcere ricoprite il tiramisù con la panna facendo tante piccoli ciuffetti, uno vicino all’altro, cercando di metterne di più al centro. Spargete sopra lo zenzero candito. Guarnite con i riccioli di cioccolato. Il tiramisù alle pere e cioccolato bianco può essere preparato qualche ora prima di servire, in questo caso conservatelo in frigorifero. Se per voi quiesto tiramisù è decisamente complicato e lungo da preparare, potete anche limitarvi alle pere speziate e servirle a pezzetti con il loro sciroppo, oppure limitarvi alla crema di cioccolato bianco e servirla con biscottini e pezzetti di pera sciroppata. (Foto da www.epicurious.com, www.laricettaperfetta.net, listverse.com, www.freshplaza.it, www.cognac-peyrot.com-- fonte butta la pasta)

Nessun commento: